Skip to main content

All’indomani del termine della fantastica tre giorni del Tropea Cipolla Party la sensazione dominante é  quella che sempre accompagna le avventure di successo.

E un’impresa di fatto è stata  se consideriamo il periodo difficile che ci connota, i tempi necessariamente stretti, per la congiuntura sanitaria  che rende imprevedibile ogni programmazione e, non da ultimo, il cattivo tempo, veramente inatteso nel bel mezzo di luglio.

La festa è stata grande e ha contagiato tutti ridando la voglia di ricominciare a vivere  a pieni polmoni ma non  è mancato il rispetto delle norme sanitarie né la prudenza che ha fatto optare per una condivisione ampia attraverso la rete e i social e per eventi in presenza con numeri opportuni alla salute  anche prossima.

I grandi Chef che abbiamo avuto con noi sono stati meravigliosi ed hanno trasmesso una carica enorme di energia. Si sono inseriti nel contesto con grande immediatezza e spontaneità ed hanno apprezzato tantissimo i luoghi e le relazioni; l’accoglienza e il calore umano che li ha circondati non sono stati irrilevanti e la loro sensibilità ha colto con gioia e corrispondenza empatica ogni sfumatura.
L’organizzazione è risultata efficace e all’altezza di un festival multiforme che si è giocato su tanti fronti: da quello strettamente gastronomico a quello artistico, spaziando anche sul versante delle relazioni istituzionali e su un piano di alto profilo scientifico e grandissima  è stata la vicinanza del mondo imprenditoriale espressa in maniera generosa, intelligente e attenta.
Gli intoppi provocati dai temporali e da un guasto hanno cagionato inevitabilmente qualche disfunzione che é stata compresa e superata considerato lo spessore umano e culturale che ha circondato l’evento e sono certo che l’esperienza maturata in questi anni ci consentirà di crescere ancora insieme.
La finalità ultima del Tropea Cipolla Party è quella di creare opportunità di benessere condiviso ed in questa logica quel che emerge é la voglia di andare avanti ampliando ancor di più il ventaglio delle belle occasioni culturali da realizzare e gustare insieme.
Ora che il Tropea Cipolla Party ha chiuso le porte rimane per le strade e nell’aria l’atmosfera che fin dall’inizio l’ha contraddistinto, fatta di impegno, competenza, buona volontà e determinazione a portare sempre più in alto la Città di Tropea e la Regione Calabria, è per questo che già da ora siamo all’opera perché il prossimo festival sia ancora più coinvolgente ed entusiasmante.
Il mio grazie ancora ai tantissimi che si sono spesi per la buona riuscita dell’evento con la certezza della loro vicinanza futura!
X